Le motivazioni del Q.i.

Il Q.i. vuole costruire spazi di ecologia urbana che utilizzano creatività e tecnologie ecosostenibili, mettere insieme ricerca e pratica sul campo, inventare e offrire spazio alle nuove dinamiche creatrici di lavoro, la riemersione dell’artigianato, le pratiche artistiche e di autocostruzione dello spazio pubblico, la convivialità urbana.

ambientale artistiche attivita attraverso avamposto campo convivialita costruire creatrici degradato dell’artigianato dinamiche diventare economiche ecosostenibile far futuro galleria inclusiva intelligente mission motivazioni nuove offrire philosophy possono pratiche progettuali promuovere pubblico qi qualita quartiere quelle ricerca riemersione rinascere sociali sostenibile spazio spinta strategica tecnologie un’area urbana urbanita usi utilizzano vision vuole

Il Quartiere Intelligente vuole promuovere un modello di spazio attivatore di microdinamiche progettuali, sociali ed economiche che guardano ad una nuova ecologia urbana.

Le attività del QI comprendono tutte quelle pratiche che mirano ad una scelta ecosostenibile del “pensare”, del “fare” e del “condividere”, che possono migliorare la qualità sociale ed ambientale di una città, generando nuove economie della sostenibilità.

Far rinascere uno spazio degradato in un’area strategica, recuperare ad usi sociali, economici, ricreativi e culturali un frammento di urbanità, una micro-periferia che, attraverso la spinta del QI, può diventare un avamposto della città intelligente, inclusiva e sostenibile del futuro.

Galleria